Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

 

FONDAZIONE CUORE DOMANI METTE A DISPOSIZIONE 65 GRANT PER PARTECIPARE AL CONGRESSO SICCH

 

Cari tutti,

il segretario organizzativo ha già  conclusol’invio delle comunicazioni relative all’erogazione dei 90 grant “ISTITUZIONALI” che SICCH ha potuto bandire grazie ai contributi delle aziende aderenti a MedTech. Le richieste di assegnazione di tali grant sono state ben di più, ben 155 colleghi hanno applicato. La selezione ha quindi lasciato necessariamente fuori 65 nostri colleghi. (una piccola nota: se non avete ad oggi ricevutola comunicazione che la vostra richiesta di accedere al grant “ISTITUZIONALE”, questo significa che non siete stati selezionati per questo).

A questo punto, il CDA di Fondazione Cuore Domani SICCH Research ONLUS, in considerazione degli scopi della Fondazione stessa (tra questi promuovere la conoscenza e la ricerca nel campo delle malattie cardiovascolari) ha deciso e deliberato di mettere a disposizione per tutti i colleghi (anche non soci) 65 grant da 250 euro ciascuno per partecipare all’evento “XIX Congresso SICCH” che si terrà a Roma da venerdì 23 a domenica 25 novembre prossimi venturi.

Abbiamo voluto rendere semplice l’accesso e trasparenti i criteri di assegnazione:

Criterio 1: tutti coloro i quali hanno partecipato al bando precedente e non sono stati selezionati tra i 90 destinatari di grant istituzionale avranno la precedenza per accedere a questo grant.

Criterio 2: coloro i quali applicheranno a questo grant dovranno firmare una dichiarazione di non aver ricevuto ulteriori fondi/sponsorizzazioni e che non ne riceveranno per la partecipazione al congresso.

E’ però possibile che non tutti coloro i quali abbiano applicato al precedente grant istituzionale vogliano applicare a questo nuovo grant, e che quindi possa rimanere a disposizione di tutti una percentuale non trascurabile di questi grant. Quindi invitiamo tutti coloro i quali siano interessati ad applicare comunque. In questo caso si applicherà un criterio temporale per l’erogazione dei grant rimanenti. In pratica, saranno selezionate le richieste in ordine di ricezione, una volta esauriti i posti per coloro i quali avevano già fatto domanda ma non erano entrati nel grant precedente e che hanno scelto di applicare nuovamente. 

Infine, per l’erogazione di questi grant sarà necessario documentare l’avvenuta partecipazione ad almeno il 65% delle ore previste dal Congresso. Le presenze verranno registrate tramite le “timbrature” effettuate con il badge all’ingresso e all’uscita dalle diverse aule.

Come partecipare? Si deve inviare entro l’ 6 novembre prossimo una e-mail di adesione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con i seguenti dati:

Nome
Cognome
Luogo e data di nascita
Codice fiscale
Titolo di studio:
Attuale posizione lavorativa o di studio
Numero di telefono
E-mail
Dichiarazione di non aver ricevuto e di non ricevere ulteriori fondi/sponsorizzazioni per la partecipazione al congresso.

Sarà quindi pubblicato un elenco di coloro i quali saranno stati selezionati appena possibile, e comunque entro il 13 novembre. Il rimborso sarà altrettanto semplice: dovranno essere presentate in sede congressuale le ricevute delle spese sostenute per partecipare all’evento (viaggio, albergo, etc.) al fine di ottenere successivamente il rimborso spese fino ad un massimo di 250 €.

Riteniamo questa iniziativa sia di particolare importanza per diversi motivi: dapprima perché si rivolge a tutti i cardiochirurghi italiani e non solo ai soci, in secondo luogo perché consentirà a diversi di noi di poter partecipare con maggior agio ad un evento particolarmente importante, il Congresso Societario, luogo di confronto, aggiornamento e ricerca. 

Speriamo di ricevere numerose adesioni e, nel frattempo, vi salutiamo cordialmente.

Per CDA Fondazione Cuore Domani SICCH Research ONLUS
Alessandro Parolari